The City That Rises

“I work a lot but don’t seem to finish. That is, I hope what I am doing means something because I don’t know what I am doing. It’s strange and terrible but I feel calm. Today I worked non-stop for six hours on a sculpture and I don’t know what the result is… …Planes upon planes, sections of muscles, of a face and then? And the total effect? Does what I create live?  …”
Umberto Boccioni 1912 

“Io lavoro molto ma non concludo, mi sembra. Cioè spero che quello che faccio significhi qualche cosa perché non capisco cosa faccio. È strano ed è terribile ma sono calmo. Oggi ho lavorato sei ore consecutive alla scultura e non capisco il risultato…
Piani su piani, sezioni di muscoli, di faccia e poi? E l’effetto totale? Vive ciò che creo?”

Sandro Nocentini